Triglie con quenelle di patate e salsa al pomodoro crudo

Un antipasto veloce da preparare e fresco a base di triglie. La triglia è un pesce pregiato e quella pescata nel mare italiano si distingue dalle altre per avere i denti anche sull'arcata superiore. La triglia di scoglio presenta anche strisce scure sulla pinna dorsale anteriore. Devono essere piuttosto grosse e, ovviamente, freschissime.


Ingredienti:

4 triglie

2 patate medie

Sale

1 cipollotto

Qb prezzemolo


Per la salsa:

5 cucchiai di olio evo

Qb basilico

1 cucchiaio di olive taggiasche denocciolate

1 cucchiaio raso di capperi sotto sale

1 cipollotto

1 pomodoro cuore di bue o l’equivalente in datteri

qb sale

1 cucchiaio di limone

1 cucchiaino di aceto di vino

Sfilettare le triglie e ricavare i filetti.

Bollire intere con la buccia le patate, portarle a cottura partendo da acqua fredda, pelarle e schiacciarle grossolanamente con una forchetta. Aggiungere il cipollotto ed il prezzemolo tritati, sale ed olio evo e mescolare. Far raffreddare.


Preparare la salsa per il condimento. Tagliare a cubetti i pomodori, spezzettare il basilico, tritare il cipollotto ed unire gli altri ingredienti.


Cuocere le triglie in padella antiaderente ungendole prima da entrambi i lati. Cuocere dal lato della pelle a fuoco medio per un paio di minuti e proseguire poi a fuoco dolce sino a quando non sono cotte.


Preparare il piatto: disporre sul piatto una quenelle di patate, adagiare sopra le triglie e finire con la salsa.