top of page

Pollo in salsa teriyaki con verdure in agrodolce


Pollo in salsa teriyaki con verdure in agrodolce
Pollo in salsa teriyaki con verdure in agrodolce

In realtà il termine teriyaki indica una tecnica di cottura che consiste nel grigliare una a carne od un pesce precedentemente marinati.

In occidente si fa riferimento con il termine teriyaki alla salsa composta da soia, mirim, sale, aglio, zenzero e zucchero e altre spezie. Una ricetta veloce consiste nel mescolare 6 cucchiai di soia, 1 cucchiaio di mirin, 1 cucchiaio raso di zucchero, 1 cucchiaio si sake, un cucchiaio raso di zenzero grattugiato e volendo uno spicchio d'aglio schiacciato.

Ingredienti per 4 persone

2 cosce di pollo, disossate

4 cucchiai olio evo

8 cucchiai salsa teriyaki

qb foglie di limoncina

qb erba cipollina

Verdure in agrodolce

8 cipollotti

1/2 peperone rosso

2 zucchina

125 ml aceto di riso

50 gr fagiolini

50 gr zucchero

5 gr sale

4 cucchiai Olio evo

1/2 peperone giallo

1 carota

Riso pilaf

2 tazze riso basmati

4 tazze acqua

qb sale

Preparazione

Pulire e tagliare il peperone a listarelle di mezzo centimetro di larghezza. Affettare le zucchine e le carote. Pulire i cipollotti e sbollentarli per 3 minuti insieme ai fagiolini.

Far sobbollire per 4 minuti l’aceto, lo zucchero ed il sale. Unire le verdure e marinarle per 5 ore. Aggiungere 4 cucchiai di olio evo.

Tagliare a bocconcini le cosce di pollo disossate e senza pelle e marinarle per una ora in metà salsa teriyaki.

Cuocere in una padella calda con dell’olio evo il pollo tagliato a bocconcini. Portare a cottura e bagnare con la rimanente la salsa teriyaki e cuocere un paio di minuti fintanto che non si addensa.

Preparazione del riso pilaf

In una pentola larga mettere le tazze di acqua bollente salata e le tazze di riso basmati. Coprire con un coperchio e cuocere a fiamma dolce finché non è stata assorbita tutta l’acqua.

Mettere in una ciotola il riso, mettere un po’ di verdure, il pollo, altre verdure e nappare con la salsa teriyaki. Decorare il piatto con l’erba cipollina e le foglie di limoncina.

Post correlati

Mostra tutti

Comentários


bottom of page