• Luca Rusconi e Agata Trezza

Conserva di pomodoro


La conserva di pomodoro preparata in casa ha un altro sapore, nulla a che fare con quella comprata. Scegliete i pomodori che preferite. Ottimi i San Marzano, ma è buonissima preparata con metà pomodori ciliegino e metà pomodori datterino. La preparazione è semplice.

Lavate i vasetti (noi abbiamo usato quelli da 2,5 dl) ed i coperchi in lavastoviglie, ponete quindi in forno a 120° per 30 minuti.

Conserva di pomodori ciliegino e datterino o pomodori con poca acqua

Dividere a metà i pomodori e cuocerli 7/8 minuti con dell'olio evo, qualche foglia di basilico, sale ed uno spicchio d'aglio. La quantità di aglio dipende dai gusti, ma vi consigliamo di usarne poco. Potete sempre aggiungerlo al momento dell'utilizzo.

Eliminate l'aglio e passare il tutto al passaverdure, prima grosso e poi fino per eliminare completamente i semi e le pellicine e raccogliere il sugo.

Mettere il sugo nei barattoli lasciando vuoto l'ultimo centimetro. Chiudere bene i tappi senza però forzare eccessivamente per permettere all'aria di uscire durante la sterilizzazione.

Mettete i vasi in una pentola con l'acqua bollente, facendo in modo che siano completamente coperti dall'acqua, e fate sobbollire per 30 minuti. Togliere i vasi dall'acqua e far raffreddare.

Quando sono raffreddati premete il coperchio del vaso che deve essere immobile perché sia garantito il sottovuoto. Controllare sempre che il coperchio sia immobile prima di utilizzare la salsa.

Conserva di pomodori San Marzano

La procedura è la stessa, ma i pomodori devono essere divisi a metà e si deve eliminare la parte interna perché la salsa non risulti troppo liquida.


Ospedaletti | Italia   Per Domande / For Questions / Contattaci / Contact us at info@myhome.kitchen

Privacy /disclaimer / #cisisentebeneamangiarbene / Proudly created by Luca Rusconi

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Tumblr Icon
  • Grey YouTube Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Instagram Icon