Ospedaletti | Italia   Per Domande / For Questions / Contattaci / Contact us at info@myhome.kitchen

Privacy /disclaimer / #cisisentebeneamangiarbene / Proudly created by Luca Rusconi

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Tumblr Icon
  • Grey YouTube Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Instagram Icon
  • Luca Rusconi

Verdure croccanti, crema di melanzane e pesce scottato al forno

Aggiornato il: 23 dic 2019


Primaverile e fresco, adatto a queste già calde giornate. Noi abbiamo usato gamberi e sorallo, ma voi potete scegliere il pesce che preferite ed il risultato sarà ugualmente gustoso.

Ingredienti per 4 persone

1 sorallo

2 triglie

100 gr gamberi, piccoli

1 melanzana, grande

4 zucchina, piccole

4 carote, piccole

4 rapanelli

4 asparagi

2 coste sedano

1 acciuga sotto sale

8 capperi

qb sale

qb olio evo

qb aceto balsamico tradizionale di Modena

1 limone

12 foglie basilico

qb origano, fresco

qb dragoncello, fresco

qb erba cipollina

2 fette pane

Preparazione

Dividere a metà per il lungo la melanzana, inciderla ed inserire nelle incisioni i filetti di acciuga, i capperi, l’olio e poco sale. Infornare a 190 gradi per circa 30 minuti. Estrarre le melanzane dal forno, con un cucchiaio ricavare la polpa e frullarla con un minipimer. Tenere al caldo.

Con un pelapatate affettare molto sottilmente le verdure e mettere le fettine in una ciotola con acqua e molto giacchio per 30 minuti.

Tritare le fette di pane e tostarle in una padella con poco olio.

Disporre il pesce sfilettato in una teglia da forno ed infornare il pesce leggermente unto d’olio evo sotto il grill per un minuto. Si può preparare il piatto anche utilizzando pesce crudo.

Preparare il piatto: asciugare le verdure e condirle con olio, sale e limone. Con l’aiuto di un coppapasta sistemare uno strato di crema di melanzana in fondo, un cucchiaino di pane tostato, un filetto di sorallo e un filetto di triglia, disporre sopra le verdure, ancora un po’ di pane tostato, i gamberi, il basilico, l’erba cipollina, l’origano. Condire con qualche goccia di aceto balsamico ed ancora un filo d’olio.