• Luca Rusconi

Schiaffoni con verdure e pesce - Schiaffoni with vegetables and fish


Primo godurioso, da tenere molto umido di sugo di pesce in cui, alla fine, inzuppare il pane. Pasta e pane, roba da far inorridire i dietologi, ma che piacere fare scarpetta in un sughetto saporito e reso cremoso dall'amido rilasciato dalla pasta; scarpetta da fare rigorosamente tenendo il pane con le dita e non con la forchetta, tanto la scarpetta non si deve fare mai! E con la forchetta è brutto e triste. Buon appetito!

Ingredienti per 4 persone

200 gr coda di rospo

500 gr cozze

200 gr gamberi piccoli

320 gr schiaffoni

2 carote

2 carciofi

2 zucchine

1 cipolla rossa

12 pomodorini datterino

20 foglie basilico

qb olio evo

qb pepe

Preparazione

In un padellino mettere un cucchiaio di olio evo, quattro pomodorini divisi a metà ed i carapaci dei gamberi. Cuocere un paio di minuti a fuoco vivace quindi coprire con dell’acqua fredda e cuocere venti minuti; filtrare il brodo.

Pulire le cozze e farle aprile in una padella con dell’olio. Eliminare i gusci delle cozze e tenere da parte. Filtrare il sugo ed unirlo al brodo di gamberi.

Affettare sottilmente le carote, le zucchine, i carciofi, la cipolla, dividere a metà i pomodorini e saltare il tutto in padella con dell’olio evo per alcuni minuti; continuare la cottura bagnando le verdure con un mestolo di brodo di pesce.

Cuocere per metà del tempo la pasta in abbondante acqua poco salata.

Scolare e terminare la cottura in padella con le verdure risottandola aggiungendo un po’ di brodo di pesce alla volta.

All’ultimo minuto aggiungere i gamberi, la coda di rospo tagliata a cubetti, le cozze e metà del basilico.

Servire con un po’ di pepe ed olio evo a crudo guarnendo con alcune foglie di basilico.

Ingredients for 4 persons

200 gr monkfish

500 gr mussels

200 gr small prawns

320 gr schiaffoni (big maccheroni)

2 carrots

2 artichokes

2 zucchini

1 red onion

12 datterino tomatoes

20 basil leaves

Evo Oil as needed

Pepper to taste

Preparation

In a pan put a tablespoon of evo oil, four tomatoes cut in half and the shells of prawns. Cook a few minutes over high heat then cover with cold water and cook twenty minutes; filter the broth.

Clean the mussels and let them open in a pan with oil. Discard the shells of mussels and set aside. Strain the sauce and add it to the broth of prawns.

Thinly slice the carrots, the zucchini, artichokes, the onion, halve the tomatoes and stir-fry all in the pan with the Evo oil for a few minutes; continue cooking adding the vegetables with a ladle of fish soup .

Bake for half of the time the pasta in plenty of lightly salted water.

Drain and finish cooking in the pan with the vegetables "risottare" (cooking it like it was a risotto - glossary) it adding a little fish broth at a time.

At the last minute add the prawns, the monkfish, cut into cubes, the mussels and half of the basil.

Serve with a little pepper and raw evo oil garnishing with a few leaves of basil.

Ospedaletti | Italia   Per Domande / For Questions / Contattaci / Contact us at info@myhome.kitchen

Privacy /disclaimer / #cisisentebeneamangiarbene / Proudly created by Luca Rusconi

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Tumblr Icon
  • Grey YouTube Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Instagram Icon