Ospedaletti | Italia   Per Domande / For Questions / Contattaci / Contact us at info@myhome.kitchen

Privacy /disclaimer / #cisisentebeneamangiarbene / Proudly created by Luca Rusconi

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Tumblr Icon
  • Grey YouTube Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Instagram Icon
  • Luca Rusconi

Risotto con ossibuchi


Se vi piace il midollo cuocete le ossa al forno e servitele con del pane tostato. Noi oggi le abbiamo usate per preparare un risotto alla milanese con una ragout di ossibuchi.

Sicuramente un piatto dai sapori forti e per amanti della carne.

Ingredienti per 4 persone

2 fette di ossibucchi spesse due cm

2 limoni

1 cipolla

qb farina

qb olio evo

qb sale

20 gr burro

1 mazzetto prezzemolo

240 gr riso

2 bustina zafferano

2 dl vino bianco

1 lt brodo di carne

qb pepe

qb grana padano

8 ossa con midollo, alte circa 15 cm

Preparazione

Infarinare gli ossibuchi e farli soffriggere in una larga padella con dell’olio ed un po’ di burro. Quando sono coloriti aggiungere metà della cipolla tritata e cuocere alcuni minuti. Aggiungere metà del vino e far evaporare completamente.

Portare a cottura la carne bagnando la carne con poco brodo alla volta. Dopo una ora circa aggiungere un limone spremuto la buccia di un limone e tre/quattro cucchiai di prezzemolo tritato.

Cuocere ancora alcuni minuti, togliere quindi la carne dalla padella e conservare il sugo. Sminuzzare molto grossolanamente la carne ed unirla al sugo.

Lavare ed asciugare le ossa con il midollo e cuocerle in forno statico a 230° per trenta minuti.

Tritare il resto del prezzemolo ed unirlo all’olio ed alla buccia di un limone, al suo succo ed ad un pizzico di sale. Conservare la salsa in una ciotola.

Nel frattempo preparare il riso. Tostare il riso per un paio di minuti quindi versarlo in una padella dove precedentemente è stato preparato un soffritto con la metà della cipolla e l’olio. Aggiungere l’altra metà del vino e far evaporare. Aggiungere ora il ragout di carne e portare a cottura bagnando con il brodo caldo. Sciogliere in un mestolo di brodo lo zafferano e aggiungerlo al riso in cottura.

Quando il riso è pronto spegnere il fuoco e mantecare con due cucchiai di grana tritato.

Preparare i piatti mettendo le ossa al centro e disponendo il riso. Nappare il piatto con un po’ di salsa al prezzemolo e limone e del pepe. Servire con un coltello per estrarre il midollo.